Lardini, al centro la qualità e l’esperienza di Ilaria Garzaro

La classe, l’esperienza e la solidità di Ilaria Garzaro al centro della nuova Lardini. La formazione filottranese inserisce nel roster 2018/2019 la centrale veneta (è nata a Noventa Vicentina il 29 settembre 1986), 190 centimetri, uno straordinario palmares alle spalle costruito in 14 stagioni consecutive di serie A1 e con l’azzurro dell’Italia (38 presenze, anche da capitana, un oro alle Universiadi). Ilaria Garzaro torna in una regione che ha fortemente segnato la sua carriera: nelle Marche (a Pesaro, era il 6 novembre del 2004) ha infatti debuttato in massima serie poco più che diciottenne con indosso la maglia di Forlì, nelle cinque stagioni trascorse tra Pesaro e Urbino (dal 2007 al 2012) ha firmato tre scudetti, una coppa Italia, due supercoppe italiane e due coppe Cev. Nelle Marche (a Filottrano) torna dopo un percorso lungo 300 partite e 1.785 punti nella sola serie A1, un tragitto che dagli inizi a Barbarano Mossano (VI) in serie B2 e al Club Italia l’ha portata a indossare anche le maglie di Villa Cortese (2012/2013), Busto Arsizio (2013/2014), Scandicci (2014/2015), Bolzano (2015/2016) e nelle ultime due stagioni quella di Modena.

 

Foto: Filippo Rubin / LVF

Attachment