Seconda Divisione: la Lardini può far festa, è promossa in Prima. La gioia di capitan Giulia Pittura

La promozione è arrivata in differita: la Lardini di Seconda Divisione ha vinto il campionato. La sconfitta del Monsano nel recupero di ieri sera a Castelbellino ha reso inattaccabile il primo posto conquistato dalla formazione di Carlo Cusini al termine di una stagione da protagonista. Un salto di categoria fortemente voluto da un gruppo interamente filottranese, da una squadra in un cui l’amicizia si intreccia con la passione per la pallavolo. “Sono tre anni che lavoravamo per questo risultato – ammette la capitana Giulia Pittura –. L’anno scorso ci eravamo fermate ai playoff, all’inizio di stagione ci siamo dette che questa era la volta buona. Siamo state un gruppo forte, che ha lavorato con costanza in allenamento e che si è ancor più unito per l’ultima parte del campionato. La promozione in Prima Divisione è una nostra piccola rivincita: il nostro è un gruppo di tutte ragazze filottranesi, dai 17 ai 30 anni, che arrivano da esperienze diverse, ma con il denominatore della passione per la pallavolo. Giochiamo per divertici, ma cerchiamo di farlo nel migliore dei modi. Tutto è nato tre anni fa da un messaggio lanciato da me e Carlo (coach Cusini, ndr), subito raccolto da tante ragazze. Ramona e Alessia (Beccacece e Guidi, ndr), che nel giovanile hanno fatto un percorso importante, ci hanno dato più esperienza, Carlo è stato un collante fondamentale”. I complimenti sono unanimi per tutte le protagoniste della Lardini di Carlo Cusini: Elena Sofia Agricoli, Sara Barbini, Ramona Beccacece, Neli Bamburica, Federica Cartuccia, Elisa Ceciliani, Martina Feliziani, Monica Giovagnetti, Alessia Guidi, Marica Magagnini, Francesca Pavoni, Giulia Pittura, Jasmine Santoni, Carolina Tantucci, Eva Vitali e Naomi Vitali.

Attachment