Final Four regionale under 18: il VTA Lardini è d’argento

Amandola. Il VTA Lardini chiude con l’argento al collo il suo lungo cammino nel campionato under 18. Dopo aver superato 3-1 il Volley Pesaro Blu in semifinale, la squadra di Giuseppe Nica e Giorgio Vitali si arrende con lo stesso punteggio alla Pallavolo Collemarino nella finale regionale di Amandola. A distanza di poco più di un mese dal 3-0 con cui Filottrano aveva conquistato il titolo provinciale, nell’atto conclusivo del torneo regionale si ritrovano due squadre che si conoscono bene e che non si risparmiano. Al VTA Lardini resta il rammarico per l’esito di un terzo set in cui ha la forza per recuperare dal 9-16, ma non per sfruttare il set point sul 24-23. Le filottranesi guidano la prima frazione, provando a strappare (18-14) sul servizio di Pomili e firmando il break giusto (23-19) sul turno in battuta di Sopranzetti e con il solido muro di Pelingu (5 in totale). Collemarino annulla tre point (24-23), ma sul quarto Coppari la piazza sull’ultimo metro. Doriche più incisive nel secondo parziale, segnato nella prima parte dal servizio di Giombini e Concetti (7-11). Il VTA Lardini prova a ricucire (13-16), ma è respinto dai muri di Canuti. Alla formazione di Nica non bastano i 7 punti nel set di Pizzichini. Il terzo periodo sembra la prosecuzione del precedente, con il team di Pellini che guida sicuro, capitalizzando gli attacchi di Paolucci e Giombini, fino al muro di Belvederesi (9-16). Filottrano però non alza bandiera bianca, Pomili prima e Pizzichini poi lo rimettono in scia (16-18) e quando l’ace di Belvederesi rilancia Collemarino (16-21) è Coppari a caricarsi l’attacco filottranese sulle spalle. Le difese di una generosa Moretti (in campo nonostante l’indisposizione delle ore precedenti) e il muro di Pelingu consentono alla Lardini di mettere la testa avanti (22-21), Foresi di seconda consegna al VTA un prezioso set point (24-23) non capitalizzato tuttavia dai due successivi errori di un Filottrano punito da Giombini. Sull’asse Foresi-Pomili il VTA Lardini sembra poter ripartire in avvio di quarto gioco (5-1), ma va in rottura prolungata (9-17) sul servizio di Belvederesi. Finale in discesa per Collemarino che può esultare sull’attacco di Giombini. Si chiude un’annata, la prima, straordinariamente positiva per il Volley Territorial Accademy con tante annotazioni positive, al di là dei successi maturati (titolo regionale nell’under 14, titolo provinciale e secondo posto regionale nell’under 18), con la sensazione di aver messo un mattone importante per costruire il futuro.

 

FINALE

VTA LARDINI – PALLAVOLO COLLEMARINO 1-3

VTA LARDINI: Foresi 4, Radoni, Girini, Pelingu 6, Coppari 13, Pomili 10, Sopranzetti 7, Pizzichini 14, Latini, Moretti (L). All. Nica – Vitali.

PALLAVOLO COLLEMARINO: Concetti 10, Paolucci 17, Pesaresi, Bah, Cardella, Tabossi, Marcelletti 2, Canuti 10, Belvederesi 6, Giombini 20, Palermo (L1), Mancini (L2). All. Pellini – Cremascoli.

ARBITRI: Santoniccolo R. e Saudelli.

PARZIALI: 25-23 (26’), 18-25 (21’), 24-26 (32’), 15-25 (27’).

NOTE: Lardini: battute vincenti 3, battute sbagliate 14, muri 9, errori 24; Collemarino: b.v. 14, b.s. 13, mu. 7, er. 18.

 

SEMIFINALE

VTA LARDINI – VOLLEY PESARO BLU 3-1

VTA LARDINI: Foresi 7, Radoni, Girini, Pelingu 1, Coppari 10, Pomili 8, Sopranzetti 15, Pizzichini 14, Latini, Moretti (L). All. Nica – Vitali.

VOLLEY PESARO BLU: Bartolucci 3, Del Monte, Aluigi 8, Stafoggia 14, Pieri 5, Terenzi 7, Cambrini, Cucchiarini 9, Agricola, Magi 15, Tomassini, Sacchi (L1), Vagnini (L2). All. Gambelli.

ARBITRI: Annese e Saudelli.

PARZIALI: 25-16 (21’), 27-25 (26’), 17-25 (27’), 25-21 (20’).

NOTE: Lardini: battute vincenti 3, battute sbagliate 14, muri 9, errori 24; Collemarino: b.v. 14, b.s. 13, mu. 7, er. 18.

Attachment