La Lardini Volley alla Girl League con la Pieralisi VTA Filottrano

Il cammino di un progetto giovanile passa anche attraverso esperienze di crescita formative e qualificanti. Come lo sarà certamente la Girl League 2018 alla quale la Lardini Volley Filottrano parteciperà con la Pieralisi, formazione under 16 del Volley Territorial Accademy. La manifestazione giovanile, che torna a distanza di otto anni dall’ultima edizione, è riservata alle squadre under 16 dei Club della Lega Pallavolo Serie A Femminile e si svolgerà dal 29 al 31 marzo a Monza: per le giovani del VTA sarà un’importante occasione di confronto e di formazione con realtà italiane di assoluto spessore. All’8ª edizione della Girl League, organizzata in collaborazione con il Consorzio Vero Volley Monza, prenderanno parte 8 formazioni, suddivise in due gironi da 4: nella prima fase le squadre si affronteranno con gare di sola andata, tutte le partite dei gironi eliminatori saranno disputate sulla distanza dei tre set obbligatori ai 25 punti (ogni set vinto assegnerà un punto in classifica). Al termine della prima fase, le due migliori classificate di ogni raggruppamento si qualificheranno alle semifinali per il 1°/4° posto, mentre le terze e le quarte classificate accederanno alle semifinali per il 5°/8° posto. La Pieralisi VTA Filottrano, allenata da Luciano Sabbatini (direttore tecnico della Pieralisi Volley Jesi e coach della formazione di serie B2), dalla vice Laura Fiordelmondo e dall’assistente Elisabetta Bonci, è formata da: Giada Barbini, Noemi Cangiano, Gioia Carpera, Sara Giorgi, Elena Giulietti, Camilla Latini, Talita Milletti, Alessandra Papi, Desirèe Valeri, Asia Tozzo, Giada Zappi ed Elisabetta Zocchi. Una formazione giovanissima (la metà delle atlete è nata nel 2003) che fin qui ha disputato un’ottima stagione, tanto da essere attualmente impegnata nella fase finale del torneo provinciale di categoria (oltre che nel campionato di Prima Divisione) e domenica a Castelplanio (ore 17:00) affronterà la Pallavolo Collemarino nella finale per il terzo posto, determinante per l’accesso alla fase regionale.

Attachment