Federica Feliziani e le 100 in A. Domenica la Lardini sfida Casalmaggiore

Alle spalle un traguardo “bello ed emozionante”, di fronte un obiettivo “difficile ma non impossibile”. Federica Feliziani ha già messo nella valigia dei ricordi le 100 partite in competizioni ufficiali di serie A (78 presenze in A2, 16 in A1 e 6 nella coppa Italia di A2), cifra raggiunta domenica scorsa a Modena, per guardare avanti, alla gara numero 101, quella che vedrà la Lardini affrontare domenica (ore 17:00) al PalaBaldinelli la Pomì Casalmaggiore, appuntamento nel quale cercare di raccogliere punti per accorciare la classifica. “Ci attende un compito non facile – ammette il libero filottranese – ma non impossibile. Dobbiamo vivere ogni singola partita che manca da qui alla fine con l’obiettivo di dare il centodieci per cento, arrivare in fondo senza rimpianti”. Intanto, c’è la Pomì Casalmaggiore, club che nemmeno due anni fa saliva sul tetto d’Europa. Gara importante per la Lardini, il passo successivo per Federica Feliziani ad un “traguardo ancor più bello per aver disputato queste 100 partite con addosso la maglia della Lardini, totalmente insperato solo qualche anno fa. Stagioni come quella della passata restano nei ricordi di una vita, ma in fondo rimane anche questa che è un’esperienza totalmente nuova. Ogni percorso è fatto di momenti gioiosi e altri difficili, ma è bello poter superare le difficoltà nel modo giusto. Vivendola, capisci che la serie A è un mondo completamente differente a quello che ho vissuto per anni, sebbene indossare la maglia della squadra della mia città ha per me la stessa importanza da sempre, che sia serie A o che sia serie D. Perché ci sono valori che non cambiano in base alla categoria, come quelli di coloro che ci seguono ovunque: vedere domenica scorsa il PalaPanini colorato di rosa è stato bellissimo. I nostri tifosi trasmettono il senso il vicinanza di un paese che ci tiene a quello che facciamo”. Ed è pronto a testimoniarlo anche domenica nella sfida con la Pomì Casalmaggiore.

ARBITRI. La partita del PalaBaldinelli sarà diretta da Massimo Rolla e Luca Saltalippi; al video check Martin Polenta, segnapunti referto elettronico William Violini.

PROMOZIONE SCUOLA. Per la gara con la Pomì Casalmaggiore, la società ripropone lo “School Day”, opportunità per tutti gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado di Filottrano e Jesi di assistere gratuitamente all’evento (biglietto a 5 euro per gli accompagnatori). Per aderire è sufficiente presentarsi domenica alla biglietteria dedicata all’iniziativa.

Attachment