Serie C: VTA Lardini va oltre l’emergenza

Filottrano. Coraggioso, ma anche ingenuo. Il VTA Lardini va oltre l’emergenza, disputa un grande primo set, ma non riesce a raccogliere per quanto semina e deve arrendersi in tre set all’esperta Urbania Rosso. Priva di Sopranzetti, Radoni, Vaccarini e Paolorossi, la squadra dei coach Nica e Vitali interpreta con grande dedizione la prima frazione, schierando la palleggiatrice Foresi nel ruolo di opposto, con Nitrati in cabina di regìa, mettendo alle corde la vice-capolista del girone. La buona distribuzione e l’efficacia in attacco consente alle filottranesi di mantenere il comando del punteggio, fino a procurarsi una palla-set sul 24-23. Urbania non trema, annulla l’occasione altrui e dopo il time out di Nica, punisce la Lardini con due pallonetti. Filottrano resta in partita fino all’8-8 della seconda frazione, poi si disunisce e l’Urbania prende il largo per il 2-0. Coach Nica ha poche alternativa e il VTA Lardini non riesce a rimettersi in carreggiata, le ospiti al contrario partono con il piede sull’acceleratore nel terzo set (1-7) e mettono le mani sui tre punti.

 

VTA LARDINI FILOTTRANO – URBANIA ROSSO 0-3

VTA LARDINI FILOTTRANO: Coppari, Foresi, Girini, Nitrati, Paoloni, Pelingu, Pizzichini, Pomili, Moretti (L). All. Nica – Vitali.

URBANIA ROSSO: Amantini, Carigi, Fosci, Giambartolomei, Mari, Montanari, Panichi, Rossi, Violini, Guidi (L1), Tacconi (L2). All. Fontanella.

ARBITRO: Fabbretti.

PARZIALI: 24-26 (24’), 13-25 (22’), 15-25 (21’).