Torneo di Montichiari: Lardini superata da Monza, domani per il terzo posto

Montichiari (Bs) – Nella prima gara del Trofeo Savallese Trasporti di Montichiari la Lardini esce sconfitta 3-0 dal confronto con il Saugella Team Monza e domani (ore 15:00) giocherà la finale per il 3° posto del contro la perdente dell’altra semifinale tra Brescia e Montecchio Maggiore, in programma in serata. Priva di Mazzaro e Melli (oltre che di Scuka, impegnata con la nazionale slovena nella semifinale del Mondiale under 23), la Lardini si rende protagonista di un buon avvio (7-5), sospinta dai muri di Hutinski (5 nel match). Il Saugella Team, sorretto da un positivo cambio palla, prova a prendere il largo con Ortolani ed il servizio (3 ace) nella fase centrale del parziale (12-15), ma la squadra di Beltrami non perde la scia e con Tomsia (5 punti nel set) rimette la testa avanti (17-16). Il successivo allungo di Monza è quello decisivo in un set chiuso dall’ace di Balboni (25-20). Nel secondo set, Filottrano resta agganciata a Monza fino al 10-11, prima di subire l’allungo della squadra di Pedullà che con il servizio di Orthmann (2 ace) e Begic firma il break decisivo. La Lardini ha un buon finale di set, che la porta a dimezzare il divario (19-23), chiude Ortolani con il suo personale 8° punto nel set. Filottrano riparte dal servizio di Negrini (2 ace per il 3-0) e dai punti di Mitchem e Cogliandro che le consentono di mantenere il +3 fino al 10-7. E’ la tedesca Orthmann (9 punti nel set) a dare il là al break di Monza, che allunga fino al 14-20. La Lardini prova ad alzare il muro (9 di squadra) con Tomsia e Negrini (17-22), il Saugella Team chiude sul 25-18. “Sono soddisfatto di aver fatto questa esperienza – sottolinea il tecnico della Lardini, Alessandro Beltrami –, perché fa parte del percorso che dobbiamo fare. Non sono del tutto contento della prestazione, ma non è certo un dramma aver perso: se iniziamo adesso a pensare ai risultati siamo decisamente sulla strada sbagliata. Abbiamo giocato contro una squadra che, seppur non al completo, ha grande talento e più esperienza di noi. Monza ci ha messo sotto pressione e in alcuni momenti della partita abbiamo fatto confusione. Siamo andati molto bene a muro, in attacco abbiamo fatto pochi errori, ma ci è mancato il coraggio di rischiare. Dobbiamo imparare a stringere i denti in ogni momento della partita, perché il livello dell’A1 è molto alto”.

 

SAUGELLA TEAM MONZA – LARDINI FILOTTRANO 3-0

SAUGELLA TEAM MONZA: Balboni 2, Ortolani 12, Devetag 9, Candi 6, Orthmann 16, Begic 14, Arcangeli (L), Civitico 1, Negro, Bonvicini, Bianchi 4, Rastelli. All. Pedullà – Perazzoli.

LARDINI FILOTTRANO: Bosio, Tomsia 9, Cogliandro 6, Hutinski 6, Mitchem 10, Negrini 8, Feliziani (L); Gamba, Agrifoglio, Melli. All. Beltrami – Amiens.

ARBITRI: Fichera e Biasin.

PARZIALI: 25-20 (23’), 25-20 (23’), 25-18 (23’).

Attachment