Lardini, la serie A1 al PalaBaldinelli. Progetto giovani con il Volley Young Osimo

La serie A1 di volley femminile al PalaBaldinelli di Osimo e con essa l’attività giovanile d’eccellenza grazie all’accordo di collaborazione tra la Pallavolo Filottrano e il Volley Young Osimo. L’impianto di via Striscioni ospiterà le gare della Lardini nella massima serie, diventando “casa del volley – ha sottolineato il sindaco di Osimo, Simone Pugnaloni, in conferenza stampa –, grazie ad un progetto capitanato dalla Lardini arrivata in A1 e che coinvolge i settori giovanili di Filottrano e Osimo, utile non solo a far crescere la pallavolo, ma anche alla promozione del territorio”. L’élite del volley rosa ha di fatto creato le condizioni per individuare nel PalaBaldinelli il fulcro di un’attività giovanile di livello. “Il palasport osimano è sicuramente una struttura funzionale e baricentrica per l’intera provincia di Ancona – ha ammesso il presidente onorario della Pallavolo Filottrano, Giovanni Morresie c’era tutto l’interesse da parte nostra nel rimanervi a giocare, considerata anche l’estrema vicinanza a Filottrano. L’idea alla base dell’accordo con il Volley Young, che certamente vedrà l’allargamento e la partecipazione di altre società del territorio (come la Tris Volley Polverigi-Agugliano, ndr), è quella di creare una sinergia per far aumentare il livello tecnico e dare maggiori opportunità di crescita alle giovani atlete, cercando di creare qualcosa che vada al di là della serie A1. Il PalaBaldinelli diventa un punto di riferimento per tutto il territorio”. Nelle parole del presidente di Astea, Fabio Marchetti, e dell’assessore allo sport osimano, Alex Andreoli, il riconoscimento dell’importanza di una collaborazione utile alla crescita del volley e che unisce più territori. “Non potevamo non cogliere questa opportunità – ha rimarcato il massimo responsabile del Volley Young, Walter Matassoliche dà modo alle nostre giovani di avere dei riferimenti per poter crescere e imparare”. L’idea mi è piaciuta subito – gli ha fatto eco il direttore tecnico del club osimano, Mario Carlettiperché la Lardini ha capito che occorre svilupparsi sul territorio”. Il progetto “si pone l’obiettivo primario di creare un network di società al fine di mettere in rete i talenti espressi da un ampio territorio – ha spiegato il neo responsabile dirigenziale del settore giovanile della Pallavolo Filottrano, Francesco Leoni , con il PalaBaldinelli che diventa luogo di formazione delle giovani pallavoliste, fianco a fianco con le atlete e lo staff della serie A1”.

Attachment